AMICI DEL CUORE: sensibilizzazione, educazione e formazione.

Per migliorare significativamente il numero dei sopravvissuti ad un arresto cardiaco extra ospedaliero, bisognerebbe intervenire principalmente su tre punti: La SENSIBILIZZAZIONE Si deve innescare nel cittadino la consapevolezza che può salvare una persona colta da un arresto cardiaco extraospedaliero.È necessario dare voce al personale sanitario (medici e infermieri) che con le loro conoscenze e la…